Quali snack o spuntini dovrei dare al mio animale?

Esiste un’ampia gamma di snack per animali disponibili sul mercato. Quando se ne sceglie un tipo, è bene considerare alcuni aspetti:

  • C’è un prodotto adatto specificatamente per il cane o il gatto? Sicuramente il cibo degli esseri umani, ricco di grassi e calorie, non dovrebbe essere considerato uno snack per gli animali. Esso può contribuire all’obesità dell’animale e causare addirittura una pancreatite, malattia che può portare alla morte. Offrire i nostri cibi agli animali può portare questi ultimi a richiederli sempre più frequentemente, divenendo un problema
  • Qual è lo scopo di uno snack? Se lo snack è usato come premio per un comportamento o durante l’addestramento, sicuramente sarà morbido, e facilmente masticabile. Se è appositamente studiato per i denti, deve essere testato clinicamente e adatto a quella funzione specifica

Quando dovrei premiare il mio animale?

  • Gli snack dovrebbero essere sfruttati come premi per il vostro animale. Non usate mai uno snack per distogliere il vostro animale da un comportamento sbagliato come ad esempio l’abbaiare eccessivamente; al contrario infatti lo snack stimolerebbe quel comportamento negativo
  • Non utilizzate mai uno snack per riappacificarvi con il vostro animale a causa di un senso di colpa (es. l’essere arrivati tardi a casa, il non avere tempo per portare il proprio animale al parco ecc….)
  • E’ utile ricordare, inoltre, che i premi per il vostro animale non devono necessariamente consistere in qualcosa di commestibile! Potete evitare di far diventare obeso l’ animale, offrendogli un premio/gioco perché si è comportato bene, come oggetti di gomma da mordere, o gadget- giocattolo ecc…. Sostituendo lo snack ad un nuovo gioco (non commestibile), potete aiutare il vostro animale a ridurre la quantità di calorie in eccesso e allo stesso tempo garantirgli una vita sana e felice!

Quanti spuntini posso dare al mio animale?

Il numero di snack deve essere limitato al 10% dell’apporto calorico quotidiano (e la quantità di cibo in generale dovrebbe essere ridotta del 10%)

  • Per esempio se un animale ha bisogno di 1000 kcal al giorno, la quantità massima di contenuto calorico degli snack non deve superare le 100kcal. Se ogni snack contiene 50 kcal, il tuo animale può mangiarne solo due al giorno

Dovrei dare integratori minerali o multivitaminici al mio animale?

La risposta è no. Se il vostro animale segue una dieta completa ed equilibrata, essa già presenta tutte le sostanze nutritive necessarie. L’integrazione di minerali o multivitanimici potrebbe sbilanciare la dieta e risultare dannosa per l’animale. Specialmente nel caso di giovani cani di grossa taglia questo è un aspetto da tenere in considerazione. Aggiungere calcio o fosfato alla loro dieta può in realtà causare lo sviluppo di malattie delle ossa.

Dovrei dare latte al mio animale?

No. Il latte non è un prodotto essenziale nella dieta dei cuccioli o degli animali adulti dopo lo svezzamento. Infatti dopo lo svezzamento, molti cani e gatti sono intolleranti al lattosio. Dare il latte ai propri animali può provocare diarrea.