Tutto dipende da cosa sta causando la pelle secca. Considerate una visita dal vostro veterinario per escludere che il vostro compagno canino stia soffrendo di qualche patologia che può richiedere trattamento medico. Per una semplice, leggera “forfora“, senza alcun altro problema che vi si accompagna, ci sono diversi accorgimenti che possono aiutare.

Migliorare la dieta del vostro animale
La dieta influenza infatti la salute complessiva dell’animale, inclusi pelle e condizione del pelo. Alcune diete, che prevedono prodotti di qualità elevata, contengono proporzioni specifiche e bilanciate di acidi grassi, che spesso migliorano la condizione della pelle e semplicemente ne riducono la secchezza. In alcune situazioni, il vostro veterinario può consigliarvi unsupplemento di acidi grassi specifici, che si trovano in olio di pesce e/o olio di borragine, per migliorare lo stato di salute di pelle e pelo. Non tutti i tipi di grasso sono appropriati. L’olio vegetale, il grasso animale, il burro o il grasso della pancetta NON lo sono. Per risultati migliori, infatti, gli acidi grassi chiamati “Omega 6 e Omega 3” devono essere forniti secondo proporzioni specifiche. Esistono numerosi integratori di acidi grassi “Omega”.

Usate sempre dei prodotti delicati per lavare e spazzolare il vostro animale
Valutate allo stesso modo il balsamo o la crema idratante. Non lavate eccessivamente l’animale, questo può causare infatti una elevata secchezza della pelle. In alcuni casi uno shampoo che aiuta a liberarsi dalle scaglie di pelle in eccesso potrebbe essere necessario. Può aiutare inoltre pettinarlo regolarmente e tagliargli il pelo a tempo adeguato. Aspettatevi di osservare una maggiore quantità di “forfora” per qualche giorno a seguito di lavaggio e spazzolatura. Quest’ultimi, infatti, stimolano la perdita dei frammenti di pelle per alcuni giorni, o finchè non vengono rimossi da successivi passaggi di spazzola.