Per anni sono stati cercati rimedi naturali ed organicicontro le pulci, ma la loro efficacia non è mai stata provata. Anche se usare prodotti naturali può sembrare un modo ecologico di procedere, il loro potereantiparassitparassitario è scarso e possono risultaretossici se usati in maniera non appropriata.

Modificare la dieta del vostro animale
Alcune persone hanno aggiunto aglio alla dieta del lorocane, ritenendo che funzionasse da repellente per lepulci. Effettivamente il suo odore è sgradevole per questi parassiti. Poichè la sua efficacia risulta comunque dubbia, noi vi sconsigliamo di integrare l’aglio nelladieta del vostro animale, perchè potrebbe esseretossico.

Curare la pelle del vostro animale
Gi olii essenziali alle erbe, le creme per la cura dellapelle e gli shampoo potrebbero essere troppo concentrati per essere utilizzati sui vostri animali. Erbeusate tradizionalmente come repellenti per le pulci, come pennyroyal, sono risultate essere tossiche per animali ed esseri umani ad alte concentrazioni. Non utilizzate quindi prodotti antiparassitari sui vosrti animali se non è specificato sull’etichetta “per cani ogatti“.

Pesticidi naturali
Fare in casa antiparassitari con un mix di erbe può essere dannoso per i vosti animali in quanto potreste utilizzare ingredienti tossici se presenti in alte concentrazioni o se combinati tra loro. Le foglie di eucalipto ed il lievito di birra sono stati indicati come utili rimedi per prevenire un attacco delle pulci. Essi però non hanno effetto nella rimozione di parassiti dal vostro animale o nel bloccare lo sviluppo degli stadi larvali che possono essere presenti nelle vostre case.