Il mio cane potrebbe strozzarsi?

Se avete assistito a un attacco di tosse da parte del vostro cane, vi sarete chiesti se si stava strozzando e se fosse il caso di sottoporlo alla manovra di Heimlich. Ricordate che solo perché tossisce non significa che si stia strozzando.

Vi illustriamo di seguito, come fare a riconoscere se il vostro cane si sta veramente strozzando e cosa voi, in questo caso, potete fare .

Il mio cane si sta strozzando o semplicemente tossisce?
Molte volte, le persone confondono casi di soffocamento con una semplice tosse. Sembrano simili, ma quando si strozza, l’animale haproblemi di inspirazione. Al contrario, quando tossisce il vostro cane inspirerà quasi normalmente. E’ importante distinguere le due situazioni, perché fornire il primo soccorso ad un cane che semplicemente tossisce può essere pericoloso.

Ricordate, è raro che il vostro animale si strozzi e ancora di più che soffra di infezione del primo tratto respiratorio. Se avete dubbi, contattate il vostro veterinario per dare uno sguardo alla gola dell’animale e verificare la presenza di corpi estranei.

Comunque se siete sicuri che si stia strozzando, leggete le informazioni riportate di seguito:

Se il vostro animale non è cosciente

  • Aprite la bocca dell’animale e ponete il vostro dito al suo interno, facendolo scivolare dal centro della gola alla base della lingua e rimuovendo delicatamente ogni corpo estraneo presente. Se venite in contatto con qualcosa che assomiglia ad un osso liscio nella gola, non vi allarmate, si tratta del Pomo di Adamo.
  • Iniziate a praticare una respirazione di soccorso (CPR). Questa consiste nel posizionare la vostra bocca sul naso dell’animale, mantenendo la sua bocca chiusa. Espirate nel naso del cane, fino a che non vedete il suo torace gonfiarsi. Se l’aria non entra nei polmoni, date dei colpi decisi sulla parete del torace o eseguite la manovra di Heimlich. Per questa posizionate il cane sulla schiena e ponete le vostre mani sul suo addome nella parte terminale della cassa toracica e spingete, delicatamente ma con decisione, verso l’alto. Provate a rimuovere il corpo estraneo nella sua gola, con il dito (leggete sopra) e riprovate la respirazione di soccorso. Ripetete questo fino a che l’oggetto non è stato rimosso e i polmoni possono inspirare di nuovo. Quindi portate immediatamente l’animale dal veterinario.

Se il vostro animale è cosciente

  • Mantenete la calma e cercate di tranquillizzare l’animale. Se l’animale fosse surriscaldato, potete abbassare la sua temperatura con acqua fredda applicata sulle orecchie, zampe e pancia, e dirigetevi dal vostro veterinario. Provate a rimuovere l’oggetto estraneo dalla sua gola con il dito solo se non è turbato, altrimenti potreste essere morsi.
  • Siate consapevoli che la difficoltà a respirare, conosciuta con il nome medico di dispnea, è un’emergenza. Il vostro cane potrebbe fare una grande fatica a respirare, emettendo forti rumori. Un ombra bluastra sulle sue labbra e l’incapacità di respirare sono segni di grave stress; dovreste portare immediatamente l’animale dal veterinario.

E’ una buona idea avere sempre a portata di mano il numero del veterinario, in caso di necessità.