Congratulazioni per il nuovo membro della famiglia! Avere un bambinoin casa è emozionante. Mentre voi vi state preparando per il suo arrivo, il vostro animale domestico non ha la possibilità di farlo. Nonostante sia abituato a vivere con gli esseri umani, un neonato presenta tutta una serie di nuove sfide. Un po’ di preparazione può aiutare a rendere ilcambiamento meno stressante e più sicuro per tutti.

Prima di tutto è importante ricordare che un bambino non dovrebbe mai essere lasciato solo con un animale. Anche il miglior animale può ferire un bambino. Un attenta supervisione è un obbligo quando un neonato/bambino e un animale sono insieme.

Prima dell’arrivo del bambino

  • Anticipare e programmare ogni cambiamento domestico (mettere cancelletti, limitare l’accesso ad alcune aree della casa, mobili, etc.) prima del suo arrivo
    1. Se il vostro cane/gatto di solito dorme nel vostro letto, ma non permetterete più questo con l’arrivo del bambino, assicuratevi che il cambiamento della nuova area di riposo dell’animale avvenga prima
    2. Se la lettiera dovrà essere spostata, fatelo prima della nascita del bimbo
  • Create una zona sicura per l’animale dove il bambino non può arrivare
    1. Fate in modo che l’animale abbia libero accesso a questo luogo
    2. Questa zona potrebbe essere una stanza o un cesto dove lui avrà tutto ciò di cui ha bisogno
    3. Effettuate questo cambiamento prima della nascita del bimbo, in modo che l’animale non associ il suo spostamento al nuovo arrivo
  • Abituate il vostro animale al pianto di un neonato facendogli ascoltare registrazioni. Abituate il vostro animale agli odori dei prodotti per neonati, mobili e giochi, portandoli a casa prima della sua nascita
  • Ideate un programma per mantener in vigore gli esercizi del vostro animale anche dopo la nascita
  • Cercate di educare il vostro animale prima dell’arrivo del bimbo (per evitare comportamenti sgraditi come saltare durante le feste)

Quando arriva il bambino

  • Quando tornate a casa dopo la nascita, assicuratevi che qualcun altro tenga il bambino cosi potete coccolare il vostro animale
  • Quando vi siete accomodati presentate gli animali al bambino
    1. I cani dovrebbero essere al guinzaglio e tutti gli animali in generale attentamente controllati per evitare aggressioni o comportamenti di non accettazione (saltare sul bambino per esempio)
    2. Se viene manifestato un comportamento non desiderato, interrompete immediatamente l’interazione
  • Siate protettivi, non reattivi: se capite che alcune situazioni non sono gradite al vostro animale (cambiare il pannolino, allattare), allora chiudete la porta o mettete l’animale nella sua “area sicura” prima di iniziare l’attività
  • Supervisionate sempre i momenti in cui neonati/bambini sono insieme agli animali. Ogni comportamento aggressivo nei confronti del bambino deve risultare in un immediata separazione dei due e in una telefonata al vostro veterinario
  • Tenete a mente che con la crescita del bambino, ci saranno nuove sfide per l’animale e per questo può essere necessario una nuova strategia educativa

Cosa non fare

  • Evitate di ignorare o sgridare continuamente l’animale che si avvicina al bimbo e di dargli attenzione quando lui dorme.
    Questo potrebbe creare un associazione negativa nella mente dell’animale (Bambino presente =cattivo, Bambino assente = buono)
  • Non dimenticate di curare la salute del vostro animale: con un nuovo bimbo in casa, sarà importante che il vostro cane abbia l’appropriata prevenzione contro i parassiti e le giuste cure per evitare la trasmissione di malattie
  • Non forzate l’animale ad avvicinarsi al bimbo
  • Non aspettate in caso di ferite serie o situazioni che richiedono aiuto. Non prendete decisioni improvvise per riaccasare il vostro animale